Il progetto “Marzamemi Maritime Heritage Project” è iniziato nel 2013 come una collaborazione incentrata sul patrimonio sommerso e sui collegamenti marittimi al largo della Sicilia sud-orientale. Recentemente le attività scientifiche si sono concentrate sulle indagini relative al “relitto della chiesa” che affondò mentre trasportava elementi architettonici per la costruzione di una antica chiesa bizantina. Tutti gli oggetti e i manufatti sono in fase di studio e conservazione presso il Palmento di Rudini in Marzamemi. Ti invitiamo a visitare tutte e tre installazioni temporanee che esplorano la lunga storia dei collegamenti marittimi in Sicilia, dall’esplorazione e il commercio all’industria del tonno. Per saperne di più, scarica l’app e resta in contatto con noi: www.umari.net e MarzamemiProject su Facebook.

The Marzamemi Maritime Heritage Project began in 2013 as a collaboration focusing on maritime heritage and seaborne connections off southeast Sicily. Recent work has involved scientific investigations of the “church wreck,” which sank while carrying architectural elements for the construction of an early Byzantine church. All objects raised are undergoing study and conservation locally at the Palmento di Rudinì in Marzamemi. This temporary exhibit features the site in the context of Mediterranean trade and connections. In 2019 we will consider the church wreck alongside other views of the long history of Sicily’s maritime links. To learn more, download the app, and stay in touch with us:www.umari.net and MarzamemiProject on Facebook.

Leave a Reply